A tutti voi che ci avete scelti per donarci il 5×1000, un bel regalo prezioso, per andare avanti;

agli Arialdi della associazione “ Francesco  Paganoni ” sempre vicini e presenti nei momenti in  cui c’è bisogno: un bella presenza.

All’Eugenio che ci porta la luce, capace di fare tante cose, precettato spesso dalla moglie, ma questo è un particolare trascurabile;

grazie alla sig.a Cinzia  Ferrari, economo della Diocesi che ci ha permesso di trovare una nuova casa, e con lei il geometra Matteo Nessi che ha accompagnato i primi passi di questa nuova esperienza.   E con loro il dott. Orazio Lietti, preziosa competente presenza nella redazione del nostro nuovo statuto, con la discreta, silenziosa ma efficace presenza dell’avvocato Anna Galli.

Mi fermo qui ma grazia a tutti voi, permettetemi di dire grazie ai volontari presenti nelle varie attività. la Franca (decana di tutti i volontari; c’è dal primo giorno), la Elena, il Franco,  l’Ornello al quale dobbiamo fare un monumento; il Maurizio e il Mauro, la Simona e la Silvana, il Giacomo, la Letizia, la Donata e la Giusy; e poi il venerdì l’ Anna, l’Antonella, il Santino e la Francesca, la Viviana e l’Aldo. E sempre presente la Gabriella, che ci fa sentire di casa.

Per il momento non ci  sono il Germano nostro “grande” maestro d’arte e il Pigio il nostro giornalista,  ma arriveranno.

E così andiamo avanti, aspettando e preparando un tempo migliore.  Arrivederci e grazie.